Sesta nonConferenza nazionale di coworking e lavoro

22/23 settembre

RACALE

Lecce, 2017


#EC17

Espresso Coworking A SUD!


Staisinergico è un'Associazione di Promozione Sociale con sede a Racale (LE), in Salento, nata nel 2014. Nasce dalla forte volontà dei suoi soci fondatori di formarsi sulle pratiche di Economia collaborativa e Rigenerazione urbana diffuse in Italia e in Europa, con l'obiettivo di disegnare un modello mediterraneo di coworking adatto al Sud della Puglia.

È gestore dello IAT di Racale e conta oggi circa 150 soci; un team operativo di circa 15 persone con competenze trasversali nel mondo del turismo, della comunicazione, dell'agricoltura, della formazione; una preziosissima rete di alleati e partner per collaborazioni su singoli progetti o su percorsi articolati nel medio e lungo periodo.

Staisinergico è costituita da persone diversificate per età e per esperienze: molti di noi qui ci sono tornati dopo anni di formazione e lavoro "fuori". Altri da qui non si sono mai mossi. Insieme cerchiamo di riscrivere una narrazione del nostro territorio che metta al centro il valore umano, le tantissime idee ed energie che in questo territorio vivono.

 

Siamo certi che "sostenibilità" e "amore per la propria terra" significhino soprattutto ascolto, rilevazione dei bisogni del luogo, messa in rete delle competenze e delle opportunità che qui ci sono. L'abbiamo chiamata "attitudine mediterranea" nel laboratorio dal basso che ci ha visto nascere, e dentro ci vediamo l'umanità dei tempi del lavoro e della vita, le relazioni personali e sociali messe al centro di ogni processo, la riscoperta e la valorizzazione del legame con la terra, con le tradizioni intese non come folclore turistico "pret-a-porter", ma come volano imprescindibile nella costruzione dell'identità e del futuro.


Il Sud è per noi ruralità e attraverso la lente della ruralità osserviamo i territori e le competenze, le persone e le occasioni. Mettendole in rete e rendendole parte della costruzione di un immaginario nuovo, moderno, intergenerazionale.

 


Da qui la nostra proposta di ospitare la prima edizione di Espresso Coworking al Sud. Anzi, un "Espresso Coworking A SUD", in cui possano attivarsi coworking e coworkers ancora non coinvolti, tutti partecipi di un'accoglienza e un modus operandi che realizzi una non-conferenza più che mai inclusiva, rurale, mediterranea.


Il nuovo punto da affrontare insieme è quello del rapporto tra le imprese e i coworking: come generare circoli virtuosi di scambio di competenze e di valorizzazione reciproca? Come includere sempre più i coworking e i coworkers nel tessuto economico, professionale e valoriale dei sistemi di sviluppo locale?

 

Coworking e imprese: sinergia possibile e necessaria, questo il tema intorno al quale articolare riflessioni collettive e per gruppi tematici.

Con un momento fondamentale per noi di apertura alla comunità, un evento conclusivo pubblico in cui provare a restituire le riflessioni dei lavori e un'analisi delle potenzialità ancora inespresse dei tanti coworking d'Italia e del Sud.

Perché innovare significa anche costruire in maniera collettiva un modello di sviluppo locale, specifico, con le radici ben piantate nel territorio e lo sguardo rivolto a noi stessi e al mondo. Partendo dal lavoro, perché no? Dalle pratiche e dalle idee.

Grazie

Organizzazione
Partner tecnici